17/03/2017

Microsoft House a Milano

Microsoft House a Milano

Apertura, collaborazione, flessibilità e innovazione: sono i pilastri alla base della Microsoft House, la nuova sede di Microsoft Italia inaugurata il 20.02.2017 a Milano in Viale Pasubio 21, nel dinamico quartiere di Porta Volta. Microsoft House occupa il primo edificio italiano progettato da Herzog & De Meuron, affiancandosi a quello della Fondazione Feltrinelli. La prima caratteristica della nuova sede è l’inusuale proporzione tra i piani e gli spazi per i dipendenti e quelli aperti al pubblico, equamente distribuiti. La sede studiata nell’ottica dell’apertura, dell’inclusione e della totale integrazione con l’ambiente esterno, risulta unica nel suo genere e sottolinea immediatamente la rilevanza che il valore dell’open innovation ha per l’azienda. Microsoft House offre una vista a 360 gradi sulla città.

Nel corso della conferenza di presentazione, l’Amministratore Delegato di Microsoft Italia il Sig. Carlo Purassanta, ha concluso il suo intervento dichiarando che la Microsoft House punta ad accogliere nel 2017 oltre 200mila visitatori, 10mila professionisti, 4mila studenti e mille dirigenti scolastici, con l’obiettivo di mettere a loro disposizione tecnologie, momenti di formazione, competenze e occasioni di confronto sulle opportunità del digitale. Dalle piccole fino alle grandi aziende, dal mondo delle NGO fino agli studenti, Microsoft House insieme con i suoi partner rappresenta un nuovo luogo per collaborare, innovare e trovare idee per fare grandi cose per far crescere l’Italia.
L’edificio, con 7.500 metri quadrati di uffici e le 832 vetrate che aprono Microsoft House alla città, si sviluppa in sei piani fuori terra, di cui tre sono aperti alla città:
lo Showroom, piazzato al piano terra, realizzato in collaborazione con Intel ospita l’ampio spazio dedicato al pubblico, è sempre aperto per tutti coloro che hanno voglia di sperimentare le tecnologie Microsoft e le soluzioni innovative dei suoi partner. Tutti gli appassionati di giochi, troveranno un’area dedicata con postazioni Xbox e dispositivi Windows 10 dalla potenza e dalle prestazioni grafiche ottimali, grazie ai processori Intel. Al centro dello Showroom è possibile, inoltre, rilassarsi e collegarsi liberamente ad Internet, nella zona Wi-Fi Lounge creata da Intel.
– la Digital Class è un ambiente multimediale dedicato al mondo Education, in cui docenti e studenti sono in grado di scoprire e sperimentare le nuove frontiere dell’insegnamento per sfruttare tutte le opportunità delle nuove tecniche per la didattica e promuovere la diffusione della cultura digitale.
– sempre al primo piano si trova il Microsoft Technology Center, un centro esperienziale progettato per far vivere alle aziende, ai professionisti, alle piccole aziende, scenari d’innovazione abilitati da Microsoft e da Intel. L’obiettivo di questo spazio dedicato all’innovazione è di aprirsi a 10.000 professionisti in un anno è di farli aiutare a comprendere come la tecnologia possa generare concreti vantaggi di business.
– al quinto piano è The Loft, un ambiente riservato ed esclusivo, elegante e al contempo estremamente funzionale, pensato per ospitare eventi di rilievo e importanti momenti di business

Gli arredi sono 100% Made in Italy

Gli arredi sono 100% Made in Italy – ci tengono a precisare da Microsoft. Le aree riservate ai dipendenti e collaboratori dell’azienda si trovano dal secondo al quinto piano e includono le postazioni “open space”, ispirate al principio della flessibilità e rigorosamente “non assegnate” che sono differenziate nella forma e nell’estetica, in base alle diverse funzioni operative. Sono piazzate in aree più collaborative e aree riservate, che una volta avremmo chiamato sale riunioni ma oggi sono state diventate ‘Creative Gardens’ (giardini creativi), perché arricchite da verde e piante, che si alternano per creare uno spazio di lavoro variato, ideale e funzionale che stimolare la creatività.

Addio postazioni fisse e benvenuti luoghi aperti e adatti per il co-working, come è stato detto alla presentazione di Workplace 3.0, il salone dell’ufficio che si terrà a Fiera Milano dal 4 al 9 aprile. Le stanze per la pausa caffè che sono state diventate Social Hub e sono state collocate negli spazi angolari che guardano verso a Porta Volta, declinate in tre temi, città, natura e sport. Il Microsoft House è composto ha da una parte la condivisione, dall’altra la privacy quindi due elementi contrari.

Leave a Comment